Comprare casa: 4 domande da fare…..sempre -

Comprare casa è una scelta molto importante dunque è fondamentale avere sempre le informazioni necessarie e corrette. Ecco che ho selezionato per te 4 domande alle quali devi avere risposta prima di firmare il contratto

I lavori d’interventi realizzati nel corso degli anni sono stati tutti autorizzati?

 Quando si interviene sul layout planimetrico è necessario richiedere l’autorizzazione all’ente competente. In questo modo un tecnico abilitato si occupa dei permessi necessari per i lavori e anche della registrazione della variazione catastale. Se tutto questo non è accaduto, rischi di comprare una casa sulla quale gravano degli abusi. Dunque, è importante la verifica della planimetria depositata con lo stato effettivo dell’abitazione. Qualora non dovesse corrispondere, in quanto sono state apportate modifiche che hanno variato la dimensione dell’immobile stesso, è preferibile chiedere al proprietario di rettificare la circostanza. Solo in questo modo andrai a concludere un contratto di compravendita senza poi avere successivi problemi.

Gli impianti sono a norma?

La casa che stai visitando potrebbe colpirti per tanti aspetti positivi: metratura, ottimo prezzo, luminosità, buona distribuzione degli spazi ma non dimenticare anche gli aspetti tecnici verificando che gli impianti siano a norma. Spesso, ci si sofferma su interventi di manutenzione ordinaria senza pensare che, se si dovesse rifare un impianto, i costi sarebbero considerevoli. Ciò può succedere negli edifici datati che non hanno avuto recenti ristrutturazioni. Richiedere un documento sulla classe energetica dell’immobile consente di valutare la circostanza tenendo sempre presente che, una buona classe energetica, è un risparmio notevole sulle bollette.

L’immobile richiede interventi di manutenzione straordinaria?

La verifica attenta delle condizioni dell’edifico è fondamentale poiché potrebbe essere necessario intervenire con una manutenzione straordinaria che rappresenta un esborso di denaro ma anche di tempo. Se, invece, preventivamente si controlla lo stato del tetto, della facciata, delle pertinenze si ha la consapevolezza oggettiva di cosa si sta acquistando. Però, per poter far ciò, occorre affidarsi a chi ha competenza così da avere anche un’eventuale indicazione di spesa qualora si decidesse di realizzarlo dopo l’atto di compravendita, a proprie spese.

La casa potrebbe essere ampliata?

Quando acquisti casa hai determinate esigenze e dunque i tuoi criteri di ricerca corrispondono a ciò che effettivamente può soddisfarti ma attenzione: pensa anche al futuro. Negli anni a venire potresti aver bisogno di aggiungere un locale, creare una veranda, realizzare un balcone o nuove finestre. Chiedere e sapere se quest’interventi potranno essere realizzati ti consente di considerare se effettivamente può essere la scelta giusta. Ovviamente ampliare è una necessità che potrebbe porsi per svariati motivi e, se non si potrebbe, si rischia di doversi accontentare. Ma, considerando che la ricerca deve essere sempre gestita verso la casa che perfettamente coniuga i tuoi desideri, meglio ponderare bene la scelta.

Hai deciso di compare casa e desideri avere un agente immobiliare che possa esserti di supporto per fare la scelta giusta? Puoi rivolgerti a me e contattarmi scrivendo a sguidetti@consulting-immobiliare.it o telefonando al +39 347 457 44 14.      

Lascia un commento